Antincendio e Impianti elettrici Installazione e manutenzione

Electro Fire
Electro Fire
Tipologie di estinguenti
Tipologie di estinguenti

Tipologie di estinguenti

Le sostanze estinguenti sono molte: acqua, schiuma, gas. Vengono impiegate a seconda dei luoghi che devono proteggere.

Estinzione con acqua

Acqua è il sistema classico di estinzione.

Uno dei sistemi più impiegato è perfetto in tutti i contesti senza casistiche particolari di rischio.

Estinzione con schiuma

Gli impianti antincendio a schiuma sono tra i più utilizzati insieme con quelli ad acqua.

La schiuma è l'estinguente più usato negli impianti antincendio industriali dove è necessario lo spegnimento di incendi in grandi depositi con presenza di prodotti chimici, vernici, combustibili liquidi.


La schiuma degli impianti antincendio è una massa di bolle costituite da una miscela di acqua, agenti schiumogeni concentrati ed aria.

L’azione estinguente è di tipo meccanico con la separazione del combustibile dal comburente, l'acqua ha funzione raffreddante.

A seconda delle necessità vi sono tre tipologie di impianti a schiuma:

  • BASSA ESPANSIONE: necessari quando si hanno esigenze di interventi velocissimi e i carichi di combustibile sono bassi.
  • MEDIA ESPANSIONE: utilizzati quando i carichi di materiale combustibile sono più consistenti, funzionali anche in ambienti aperti e ventosi.
  • ALTA ESPANSIONE: generatori con grandi portate hanno con l'obiettivo della saturazione volumetrica togliendo fisicamente l'ossigeno dall'ambiente.

Estinzione con Gas chimici

Hanno capacità di assorbirne energia senza ridurre la concentrazione dell'ossigeno presente nell'ambiente.

I gas chimici  riconosciuti dalla norma UNI EN 15004 (1-15) non deteriorano la fascia dell’ozono e sono eco-friendly. Inoltre hanno un basso grado di tossicità in quanto consentono un tempo di permanenza di oltre 5 minuti all’interno dell’ambiente protetto e quindi ad un tempo ben superiore all’evacuazione.
La limitata riduzione dell'ossigeno negli ambienti consentono l'evacuazione delle persone nella massima sicurezza.

L'estinzione è sicura e molto rapida (10 secondi) che garantisce la limitazione dei danni causati dall'incendio.

I gas chimici antincendio sono puliti e adatti per applicazioni a saturazione totale. Elettricamente non conduttivi, non rilascino residui quando evaporano.

Gli impianti a gas chimici hanno il vantaggio di utilizzate bombole di stoccaggio con ingombri molto ridotti.

Estinzione con Gas inerti

I gas inerti sono "puliti" e non hanno effetti sui beni protetti e sull’ambiente.

I gas utilizzati sono completamente inerti, incolore e inodore, non corrosivi, pertanto sono estinguenti ideali per l’utilizzo nelle aree occupate da persone.
Ogni tipologia di gas ha uno specifico campo di applicazione e agisce sul fuoco in maniera differente: raffreddamento, soffocamento, azione chimica, etc.

Estinzione con bossido di carbonio (CO2)

Il sistemi antincendio più diffuso a livello mondiale è impiegato fin dagli anni venti per la sua efficacia ed economicità.

La CO2 è un gas incolore, inodore, non corrosivo, non conduttore elettronicamente, che non porta alterazioni e viene tenuto in appositi serbatoi allo stato liquido. Il principio estinguente è basato sulla riduzione dell'ossigeno e sul raffreddamento dovuto all'espansione del gas.

ELECTRO FIRE s.r.l. a socio unico | Via Don Giovanni Bado, 35 - 17027 Pietra Ligure (SV) | P.IVA 01835510098 | Capitale sociale 45.000,00 i.v. | R.E.A. SV - 225558 | Cookies | Privacy
Grafica, webdesign e seo: Studio Orasis design